Final Conference in Graz, AT

During the last two years, the eight NCNA project partners from seven European countries have been dealing with how to best assess and acknowledge informally and non-formally acquired professional competences of refugees and asylum seekers. In addition to a comprehensive research report, which can be downloaded from this website, the partners developed a groundbreaking model that makes it possible to measure informally and non-formally acquired professional competences in the four sectors of metal, construction, wood, and tourism in a detailed and hands-on way and to document the results in a database, which was also developed under the NCNA project. For the first time in Europe, the partnership described more than 30 professions in terms of knowledges, skills and competences on level 2 of the European qualification framework, elaborated tangible ways of measuring competences for the individual professions and developed a database to map the possible professional development of the client in a holistic way and under consideration of the client's social environment.
At the NCNA Final Conference, these project results were introduced to the public for the first time. The conference started with an introduction to the project and its background by Michaela Meier (Jugend am Werk Steiermark, Project Coordinator) and a paper by Edith Zitz (inspire - Education and Management) on the acknowledgement of professional competences of disadvantaged people. Then Pia Winkler (Fachhochschule des Mittelstands, Project Partner) introduced the NCNA Research paper, Muna Hamoud-Seifried (National Austrian Labour Market Service) gave an update on the latest labour market-related aspects with a special reference to refugees and asylum seekers, and René Halla (Jugend am Werk Steiermark, Project Coordinator) introduced the NCNA Model, including the NCNA Handbook and the NCNA Database. The conference ended with an interesting panel discussion with representatives from the NCNA partner organisations and countries.
You can download the NCNA products and the conference presentations from the Download Section on this website.

SHOW YOUR ABILITIES: Assessing professional competences
Date/Time: 29 June 2018 | 09:30 to 15:00 | Registration starts 08:30
Venue: Europäisches Fremdsprachenzentrum | Nikolaiplatz 4 | 8020 Graz | Austria


Final Partner Meeting in Graz, AT

The 4th partner meeting took place on 28 June 2018 in Graz, AT. The meeting was hosted by the Austrian project coordinator of Jugend am Werk Steiermark.

In this final transnational partner meeting, the main focus was on the final project phase. In addition to discussing the results of the pilot phase in the individual partner countries and to working on the finalisation of the two major project results, the NCNA Model Handbook (IO2) and the NCNA PIP Database (IO3), the partners dedicated sufficient time to dissemination and sustainablility as well as to quality-related issues. Another item on the agenda covered the preparation of the final report.
In the second major part of the meeting, the partners focussed on last preparations for the NCNA Final Conference.

Representatives from all partner organisations took part in the meeting.

 

Joint Staff Training in Graz, AT

Nel marzo 2018, tutti i paesi partner hanno inviato esperti a Graz, AT, per partecipare alla formazione del personale congiunto NCNA. Questa attività, che si è svolta dal 5 al 9 marzo 2018, è stata organizzata dai partner austriaci di Jugend am Werk Steiermark.

Lo scopo principale di questa attività di apprendimento e insegnamento era di trasferire il modello NCNA e l'uso del database di integrazione del mercato del lavoro personalizzato NCNA a formatori ed esperti; questi esperti avrebbero quindi implementato questi strumenti nei loro paesi e organizzazioni. I seguenti argomenti sono stati trattati nella formazione congiunta del personale: introduzione al progetto NCNA e background del modello NCNA; principi di ECVET e valutazione delle competenze per le competenze acquisite informalmente; uso del Manuale del modello NCNA e dei suoi strumenti; principi di pianificazione personalizzata dell'integrazione nel mercato del lavoro (PIP); introduzione e utilizzo del database PNA NCNA; elaborazione e monitoraggio dei piani personalizzati di integrazione del mercato del lavoro (PIP) per i rifugiati; e pianificazione e implementazione del progetto pilota NCNA nei paesi partner.
Il feedback dei partecipanti è stato molto positivo e tutti i partner erano pronti per iniziare il processo di pilotaggio.

 

Terzo meeting a Rauma, FI

Il terzo incontro dei partner si è svolto il 14 e il 15 dicembre 2017 a Rauma, FI. L'incontro è stato ospitato dai nostri partner di progetto finlandesi di WinNova.

Oltre a una varietà di argomenti relativi alla divulgazione e alla qualità e ai problemi amministrativi, il primo giorno dell'incontro è stato dominato dalla finalizzazione dell'IO2, il manuale del modello NCNA. I partner hanno presentato e discusso il loro lavoro sul manuale; gli adattamenti finali sono stati concordati. Inoltre, i partner hanno discusso IO3, il piano di integrazione del mercato del lavoro personalizzato (PIP). La stessa struttura PIP è stata presentata dai partner italiani di FormAzione Co & So Network; la sua realizzazione sotto forma di database è stata presentata dai partner austriaci di Jugend am Werk Steiermark. I partner hanno discusso e concordato un layout finale del database PIP.
Nel secondo incontro, la partnership si è concentrata sulla pianificazione sia della formazione congiunta di personale (che si terrà a Graz, AT, nel febbraio 2018), sia della fase di attuazione pilota. Durante quest'ultimo, ogni paese partner testerebbe accuratamente sia il manuale del modello NCNA sia il database PNA NCNA con 30 partecipanti. Infine, i nostri partner finlandesi hanno organizzato un tour molto apprezzato e interessante della loro scuola di formazione professionale e delle sue strutture.

Oltre ai partner scozzesi, i rappresentanti di tutte le organizzazioni partner hanno preso parte all'incontro. A causa delle condizioni meteorologiche più gravi e di numerosi voli cancellati, i nostri partner scozzesi di Bridges Programs non hanno potuto partecipare alla riunione. Il prossimo incontro, che sarà l'incontro del partner finale, si svolgerà in Austria. L'incontro stesso e la conferenza finale erano previsti per giugno 2018.

 

Primo evento NCNA a Firenze, IT

Il 6 novembre 2017 si è tenuto a Firenze, IT, il primo evento di diffusione dell'NCNA. L'evento è stato organizzato dai nostri partner di progetto italiani di FormAzione Co & So Network al Palazzo degli Affari e più di 50 persone sono venute a saperne di più sul progetto NCNA.

Dopo una introduzione generale al progetto NCNA, la prima parte dell'evento si è concentrata su una presentazione dettagliata dello studio di ricerca NCNA (IO1). La sessione mattutina è stata completata con una panoramica del manuale del modello NCNA (IO2), uno degli output principali del progetto e una parte di workshop. Le due sessioni parallele del workshop si sono occupate dei temi della valutazione delle competenze dei migranti (WS 1) e delle buone pratiche in relazione ai bisogni di formazione dei migranti (WS 2). I workshop sono stati supportati da rappresentanti del centro per l'impiego locale.
Dopo una pausa pranzo, la sessione pomeridiana è stata dedicata al tema della migrazione e alle sue sfide per l'Europa.

 

2° Meeting a Glasgow, UK

La seconda riunione tra i partner si è svolta il 27 e 28 aprile 2017 a Glasgow. La riunione è stata ospitata dal partner scozzese, Bridges Programmes.

La prima parte del meeting si è concentrata sulla versione finale del primo prodotto del progetto, la Ricerca-studio NCNA. Mentre il partner tedesco della Fachhochschule des Mittelstands ha fornito una minuziosa presentazione dei risultati dello studio, gli altri partner hanno dato un feedback sul loro lavoro. Il partenariato ha discusso le situazioni specifiche di ogni paese e le conseguenze risultate dalla ricerca al fine di preparare le attività per il secondo output del progetto.
La seconda parte della riunione è stata focalizzata su una approfondita discussione del Manuale del Modello NCNA (IO2) e dei suoi contenuti. Dopo un intenso dibattito, moderato dal partner coordinatore Jugend am Werk Steiermark, i partner hanno potuto raggiungere un accordo su tutte le questioni rimaste in sospeso e fissato un piano di lavoro dettagliato per l'elaborazione di questo prodotto.
Una terza parte dell'incontro è stata dedicata al terzo output del progetto. Il partner italiano di FormAzione Co&So Network ha fornito una prima panoramica del Piano di integrazione personale, che sarà alla base del database NCNA. Infine, i partner hanno discusso altri punti rilevanti, come la disseminazione, la gestione della qualità e le questioni amministrative.

Rappresentanti di tutte le organizzazioni partner hanno partecipato alla riunione; Il prossimo meeting, che avrà luogo in Finlandia, è previsto per il dicembre 2017.

 

Incontro supplementare a Graz, AT

Un ulteriore Kick-off meeting è stato tenuto con i partner della Croazia e della Slovenia il 18 novembre 2016 a Graz (AT). Il coordinatore del progetto Jugend am Werk Steiermark ha fornito ai partner tutte le informazioni di base e li ha aggiornati sui punti che erano stati discussi e concordati durante il Kick-off meeting a Schwerin (DE).

 

Kick-off meeting a Schwerin, DE

Il 4 e il 5 ottobre 2016 i partner del progetto si sono incontrati per la loro prima riunione di progetto a Schwerin, in Germania. La riunione, ospitata dal partner tedesco della Fachhochschule des Mittelstands, si è concentrata sulla conoscenza reciproca e sugli aspetti legati al tema del progetto.

Dopo l’approfondita panoramica dei futuri due anni di progetto da parte del coordinatore austriaco e la discussione e il chiarimento di alcune questioni ancora aperte e in sospeso, i partecipanti si sono concentrati sul primo prodotto del progetto. Il loro intenso lavoro sul “NCNA Ricerca-Studio”, ovvero uno studio esplorativo, ha incluso, tra l'altro, la definizione di una linea temporale per questa fase del progetto, introducendo le situazioni specifiche di ogni paese partner per quanto riguarda l'accoglienza dei rifugiati e concordando un piano di lavoro e delle responsabilità dettagliato, al fine di lavorare congiuntamente su questo primo prodotto. Tutti i partecipanti hanno contribuito con le loro esperienze e la loro vasta conoscenza. Inoltre, i partner hanno discusso aspetti contrattuali, finanziari e amministrativi, hanno creato linee guida per la comunicazione e, infine, hanno parlato di disseminazione e parametri qualitativi.

Fatta eccezione per i partner della Croazia e della Slovenia, hanno partecipato rappresentanti delle altre organizzazioni partner; Il prossimo meeting è stato previsto per la fine di aprile 2017.